I Rimeni non tornano a casa

Ho l sul fatto che il lavoro agricolo è massacranteetto le dichiarazioni di un Romeno che il lavoro in Romania nel settore agricolo è massacrante,oltre 12/15 ore al giorno.....Falso, in Romania tutti i terreni sono incolti,e solo quelli comprati da Italiani sono coltivati e a riguardo delle 12/15 oresono quelle passate giornalmente nei bar a ubriacarsi o gironzolare in auto a forte velocità a provocare incidenti.( CONCLUSIONE) La Romania esiste ancora grazie al lavoro femminile e ai finanziamenti Europei.