terra di tutti e di nessuno

Sono una ragazza rumena e vivo in Italia dal 92, da allora sono tornata al mio paese solo una volta nel 2000 e sono rimasta soltanto una settimana. Il senso di impotenza davanti alla situazione macchinata dai "nuovi barbari"mi ha fatto scappare via. Mi manca molto il mio paese e lo ricordo cosi come lo avete descritto voi (potrei aggiungere anche la zona di città Blaj AB dove sono nata io che sicuramente è da visitare).
A chi mi chiede del mio paese, io lo racconto così come voi lo avete descritto.
Mi stò preparando un percorso individuale, tenendo presente anche la situazione del mio paese, per essere in grado di partecipare al più presto a quel riscatto di cui avete parlato nel vostro articolo.
Vi auguro che il vostro messaggio scuota la coscienza di tante persone .