Continua la campagna di stampa contro il premier Ponta

Si tira in ballo ancora Antonescu per colpire Ponta. Alla base di tutto vi è un equivoco. Antonescu non era Himmler. La sua politica verso gli ebrei fu ambigua. Coinvolto nella partecipazione dell'esercito romeno alla Shoah a fianco dei nazisti, in altri casi sul suolo romeno invece operò in senso contrario. La stragi di ebrei da parte dell'esercito romeno furono compiute non in Romania ma nei territori sovietici conquistati