tensioni sulla linea d'arrivo

xVandea italiana.
siamo seri,oggi le guerre lasciamole alla NATO.
in Transnistria ci sono stati gia' migliaia di morti.poi ci sono sempre i resti della mitica XIV con un po'di mercenari russi e credo ancora con armi atomiche.
la Transnistria fa parte della cosiddetta Bessarabia solo dal 45,fu un dono di Stalin alla Rep.Moldova dell'URSS.e'abitata da circa 700000 russofoni.
poi in Moldova molti cittadini di lingua madre romena non si sentono romeni .a Chisinau molti non capiscono il romeno.
quanto a Kaliningrad ,il confine e'riconosciuto a livello internazionale e (crisi economica permettendo)la Russia vuole schierarvi i nuovi sistemi d'arma che sono molto temuti da USA e Israele.