Inerente al video di Natalia Ghilascu

Se pubblicità simili sono consentite ai nostri giorni per norma di legge in ITALIA a quest'ora faremmo certamente un gran "colpo di Stato", condivido con le signore che s'espressero come: "ho fatto ricorso di tutto ciò e per questo intendo essere risarcita per danni morali", qualcun'altra disse: "non mi piace, ai giovani presumibilmente sì ma sono di un'altra generazione" e l'altra ragazza che disse giustamente: "la donna è più bella vestita che quasi completamente nuda, non reputo giusto vendersi così". Osservazioni molto acute oserei rispondere, è vergognoso a me che sono un uomo italiano rispondere che "non faccia né caldo né freddo", si ricorra ai decreti legislativi onde cancellare simili oscenità cosa che l'avv. Doina Ioana Strainescu starà provvedendo ciò che mi auguro è questo. Video veramente "squallido", andrebbe sostituito preferibilmente con qualcosa di più decente. La bellezza è una cosa, l'oscenità è un'altra cosa che non si eguaglia. Cortesemente, Gianfranco.