Cambiare il nome

Cambiare il nome significa ammettere che i genocidi del 1913 e del 1948 non ci sono stati. Significa che nessun macedone è stato espatriato, costretto ad abbandonare la propria casa o ellenizzato. Significa che la macedonia è un paese inventato da Tito da un giorno all'altro allo scopo di conquistare la macedonia dell' egeo. Significa che i rivoluzionari macedoni, quelli che hanno liberato la macedonia dall' impero ottomano non sono mai esistiti. Significa che i migratori slavi del 6 secolo d.c non si sono mischiati agli antichi macedoni, e che appena loro sono arrivati gli antichi macedoni sono scappati nella macedonia dell' egeo e significa che gli slavi si sono fermati alla macedonia del vardar senza andare oltre. No, non bisogna accettare nessun compromesso, per rispetto delle persone che sono morte e di quelle che non potranno mai più tornare a casa.