Quali prospettive per il futuro dei giovani macedoni?

Leggendo questo articolo, mi sorge una domanda retorica: di chi è la colpa se una così alta percentuale di giovani macedoni è costretta a emigrare (anche clandestinamente)? Forse è veramente giunto il momento, per coloro che hanno la facoltà di prendere delle decisioni all'interno della politica macedone, di agire tempestivamente. Le promesse di lavoro all'interno del paese sono inutili se poi non vengono rispettate. Di fronte a un tasso di disoccupazione così elevato, neppure le persone che hanno fatto degli enormi sacrifici economici per riuscire a terminare gli studi universitari hanno la minima certezza di trovare un impiego.