Precisazioni

Alla redazione di OsservatorioBalcani.
In vista della vostra civile missione e visione della situazione vi inviterei a moderare i commenti dei lettori che utilizzano la parola siptari al posto della parola albanese in quanto assolutamente denigratoria nel contesto ex-jugoslavo. Per questioni che naturalmente non starò a spiegare in dettaglio, ma facilmente intuibili, la parola suscita una profonda indignazione tra le popolazioni albanesi della ex-jugoslavia, tant'è che addirittura nei media serbi potenzialmente civili (tipo B92) il termine viene esplicitamente nominato nella policy sui commenti come un requisito che licenzia la moderazione dello stesso.
Dato che ultimamente l'ho incontrato spesso in certi commenti, mi è sembrato doveroso segnalarvelo. Buon lavoro.