Per il professore

Caro G.B., continui a fare il suo lavoro da burocrate e non ci spieghi a noi cosa è e come è fatta la Macedonia... la conosciamo da molto piu' tempo di lei, purtroppo. Le statistiche e leggi sulla carta da sole non bastano, quindi, la smetta di descrivere un mondo che non c'è. La Macedonia dal vivo è un paese divviso, l'unica possibilità che ha per sopravvivere è quella di creare un clima di fratellanza fra le diverse etnie e da come si puo' notare anche da questo blog (che fra l'altro è in Italia) le cose sono un po' piu' difficili da quanto descritto dai dati, dei quali tanto lei ne parla... e la smetta per favore di fare il professore! Altro che NATO e UE, qui c'è da aspettare il peggio! Mi risponderà con un link al sito web del governo macedone?