Un passo avanti ma con cautela

Certo, la debolezza attuale della Grecia in seno all'UE sembra semplificare l'accesso alla soluzione "Macedonia". Quanto alla presenza di minoranze e al fine di evitare conflitti interetnici (v. albanesi) penso che il nome Macedonia che si riferisce ad un'area geografica e non ad un'etnia (gli slavomacedoni) possa andar bene. per tutti (manca una minoranza greca). Ovviamente questo nome sarebbe una batosta per la Grecia che tuttavia ha poco da dire dopo aver falsificato i bilanci, essere andata in defaultper eccesso di spese ed avere estremo bisogno di aiuti.