Il Consiglio macedone sulle frequenze ha proposto i candidati alle nuove frequenze radio-televisive. I media vicino al partito di governo VMRO-DPMNE favoriti su tutti.

04/07/2002 -  Anonymous User

Il Consiglio sulle frequenze radio-televisive macedone ha consegnato al Governo la propria proposta per quanto riguarda l'assegnazione di nuove frequenze. Spetterà al Governo poi decidere in merito, dato che il Consiglio ha un potere pressoché esclusivamente consultivo.
Una frequenza radio nazionale dovrebbe essere concessa a "Radio ROSS" con sede a Skopje ed è molto probabile che ciò avvenga dato che il proprietario della radio è molto vicino al partito VMRO-DPMNE attualmente al potere.
Nessuno dei candidati per la frequenza televisiva nazionale sembra invece all'altezza: a giudizio del Consiglio non avrebbero le capacità sia dal punto di vista dei contenuti che tecniche per trasmettere in ambito nazionale.
Sarà però il Governo a decidere e, nonostante tutto, la licenza potrebbe andare a "TV Alpha", una rete televisiva la cui proprietà è per la maggior parte in mano ad investitori greci.
Il VMRO-DPMNE si può dichiarare estremamente soddisfatto su quest'allocazione delle frequenze anche considerando che una frequenza locale sarà probabilmente assegnata a "TV 96" con sede a Skopje, rete televisiva la cui proprietà è direttamente nelle mani del VMRO-DPMNE.

Vedi anche:

I media in Macedonia


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!