...

Se è per questo ci sono prove che gli slavi giunsero fino all'Egeo, fatto sta che in Grecia si può trovare tanta toponimia slava che testimonia dell'esistenza di una popolazione slava in seguito deslavizzata come anche in Albania (ma gli albanesi sono molto più civilizzati e non hanno problemi ad accettare anche teorie non illiriche). Poi nessuno ha voluto impossessarsi della vostra cultura, a parte i lfatto che c'è chi dice che i greci (quelli antichi che si estinsero...) chiamavano barbari sia i Macedoni, sia gli Illiri, sia i traci ed altri. Ad ogni modo è ridicolo continuare a disputarsi su questo, la cultura macedone ha risentito di varie influenze le greche comprese, e si è molto vicini ai bulgari culturalmente. Quanto alla scelta della cittadinanza è per pura opportunità, se i macedoni possono concedersi un pò di libertà in più cosa c'è di male. Tralaltro ho visto anche dei serbi fare la stessa cosa. Ma andiamo la cittadinanza è solo un pezzo di carta, io non passo le mie giornate a chiedermi se sono macedone, se sono greca, o bulgara o albanese convertita, è logico. Quello che fa ridere dei greci è che si ragiona ancora con i miti del passato, be' in Italia non ho mai sentito uno che mi venisse a dire: Guarda che io discendo dai romani... Si deve ragionare nel presente, e si deve rispettare il diritto dei popoli di disporre di se stessi.