FARE LA SCUSA


Leggo i vostri commenti , pero' tutto conduce giu' in uno: - tra serbi e albanesi in Kossovo c'e' tanto l'odio, livore , etc.Per La Storia , per la cultura , per la fede,per la guerra recente.Anche durante l'ex Jugoslavia comunista tra loro ci sono stati molti incidenti , in particolare dopo la morte di Tito.Pero' , nonostante a tutto questo, quei due popoli dovrano continuare a vivere insieme.Come vivere insieme senza confliti? Senza rispetto billaterale non c'e' convivenza.Da chi e' tutto iniziato?Io penso dai serbi , e loro dovrebbero fare la scusa agli albanesi.I Serbi avevano tutto il potere militare , politico ed economico, la loro milizia pestava il popolo albanese in Kossovo.Poi , dopo aver persa la guerra in Croazia , milosevic ha continuato a pestare gli albanesi fino all'arrivo della NATO.Comunque dovra' passare tanto tempo per la convivenza normale.Quindi i serbi non dovrebbero fare stesso errore come in Croazia , dove avevano autoproclamato il loro "paese" virtuale chiamandolo cosi'detta "krajina" e terrorizavano i croati nel territorio croato occupato dei serbi.Alla fine sono stati costretti a darsi alla fuga.Comunque Kossovo e' una parte del territorio serbo, e gli albanesi del Kossovo sono la minoranza in Serbia.Lo Stato serbo dovrebbe rispettare le minoranze , ma non lo fa.