x stefo e ghigho

Non è affatto esatto ciò che afferma stefo. Il diritto internazionale è ben chiaro a proposito di tali questioni e non è affatto vero che è soggettivo a riguardo. Tant'è vero, che tutti i governi occidentali, compreso quello italiano, continuamente sottolineano che nel caso l'indipendenza del Kosovo riuscisse, si tratterebbe di un caso unico e isolato. Proprio perchè non è conforme alle norme internazionali. Il Montenegro è un caso assolutamente differente. In quanto ha da sempre avuto lo status di Repubblica all'interno della federazione Jugoslava prima e confederazione serbo-montenegra poi. E come tale, era nel suo pieno diritto, sia ai tempi della Jugoslavija che dopo, chiedere l'indipendenza in ogni momento, se l'espressione del popolo fosse stata favorevole, al referendum. Così è stato, e nessuno lo può contestare. Il Kosovo non ha mai avuto lo status di Repubblica, bensì è una regione della Serbia. E come tale non ha nessun diritto, secondo le leggi internazionali, di autoproclamarsi indipendente. Il massimo che la legge gli consente è l'autonomia, più o meno ampia. Un pò come il Trentino. Ma più di questo non può chiedere. E l'Europa lo sa bene. Ecco perchè offre disperatamente un canale preferenziale alla Serbia per l'ingresso nella UE, e perchè continua a ripetere che l'indipendenza del Kosovo sarebbe un caso unico. Poi un'altra cosa