x shkodran

Shkodran è inutile parlare con muri di pietra che non sanno accettare nemmeno la storia REALE della serbia post Tito. Per loro la Serbia non ha commesso nessun crimine ne in Kosovo, ne in Kroazia e ne tantomeno in Bosnia...persone come Millosheviç, Karadzic, Mlladic, Sesel e altri per loro non hanno avuto nessuna colpa anzi forse sono proprio delle vittime della congiura internazionale che vuole rovinare e distruggere la "madrepatria" Serbia. Shkodran lasciamoli nei loro sogni vittimistici e come diceva Dante "non ti curar di loro ma guarda e passa", finche non acceteranno la storia e finche non si pentirano ufficialmente (come ha fatto la Germania post Hitler o altri stati ex Comunisti) dei crimini che hanno commesso in tutti questi anni non potranno mai andare avanti dato che saranno sempre immersi nei fantasmi del passato ed'in inutili nazionalismi ottocenteschi. Gezuar Vitin e Ri!!!