per ghigo

E' molto semplice: i montenegrini non sono gli albanesi. Per cui in Montenegro non c'è il rischio che chi si sente legato alla Serbia possa venire massacrato dall'oggi al domani come invece accade quotidianamente in Kosovo dal 1999 a oggi.
Per Shkodrani: posso farti una domanda? Ma se tu fossi un greco di Cipro o un serbo del Kosovo come la penseresti? A te non interessa un accidente dei problemi altrui, questa è la verità. Tu pensi solo all'Albania etnica (come dimostra il tuo "sottotitolo"blunk, mentre gli altri possono soltanto fottersi. O sbaglio? Come possiamo creare la pace se voi albanesi continuate a avere questo atteggiamento di chiusura?