x Daniel

come fai a sapere che non ci saranno nel futuro piu prossimo conseguenze politiche per quello che è successo?nella risoluzione del parlamento europeo sulla Serbia all inizio uno dei punti di risoluzione era che:"La Serbia non avrebbe dovuto chiedere negoziati sullo status e pretendere una probabile spartizione del Kosovo.......la seconda parte del punto è stata guarda un po eliminata....ti da particolarmente fastidio il fatto che i serbi non siano gli unici descritti come pecore nere vero?....abituatici caro Daniel.per quanto riguarda la questione delle targhe....non è la Serbia che ha commesso un atto di forza.....ma il governo ribelle di Pristina con la sostituzione di quelle vecchie,come fu un atto di forza di Pristina quello di tagliare l elettricità a 60.000 serbi questa estate solo perchè pagavano le bollette a Belgrado....e la distruzione delle centraline telefoniche di "Telekom Srbija"nelle zone albanesi....(azione ricambiata con la distruzione di quelle albanesi nel nord)parli della sostituzione delle truppe NATO con la polizia kosovara lungo la linea amministrativa.......bravi.....lungo il confine della Macedonia....bravi.....lungo il confine con l Albania.....bravi....lungo il confine con il Montenegro....o vediamo se siete cosi bravi da mandare i vostri poliziotti nei varchi di Jarinje e altri nel Nord del Kosovo.....vedrai che sarà piu difficile !! provare per credere.