X Daniel

parlo di 300.000 persone cacciate dalle proprie case,molte di esse sono andate a vivere nel Kosovo del nord,molte nel frattempo sono ritornate nelle loro case,seppur presidiate dal contingente KFOR....quindi il tuo conto da 5 elementare cade nel vuoto...non solo....ti ricordo che anche i serbi fanno i figli oltre agli albanesi...pertanto il numero dei "serbi del Kosovo"è aumentato dopo la guerra,il tasso di natalità fra i serbi di Bosnia e della Provincia del Kosovo è di gran lunga maggiore di quello dei serbi di Serbia....se queste mie due affermazioni le metti insieme scoprirai che il tuo ragionamento è stato piuttosto elementare.....ehhhh quando uno vuole rispondere anche senza argomentazioni serie.......