Quali clichet?

Complimenti per l'editoriale al direttore, un lucido ritratto di Rugova e di quella che è la situazione attuale del Kosovo. La figura di Rugova non è una figura neutra e si rilette in parte in quella che è la situazione politica attuale. Basta fare un giro nei balcani per capire che il Kosovo è un classico esempio di "buco nero" dove l'assenza di regole non è un'invenzione della propaganda di Belgrado ma il risultato della guerra. Non è solo un problema di ricostruzione, lo stato attuale della provincia del Kosovo è la causa e la conseguenza della guerra, buchi neri dove tutto è permesso sono funzionali al nostro sistema capitalistico e le guerre post-moderne sono lo strumento attraverso il quale costituire questi paradisi infernali-o inferni paradisiaci!Non sono nè un giornalista del circolo di remondino nè un pacifista, anche se non posso non ricordare come in Kosovo ci sia sia una base americana, una specie di prigione e invece di sparire gli albanesi sono spariti i Serbi! La situazione Kosovara non l'ho trovata da nessuna altra parte, nemmeno in Republica Srpska in Bosnia, e credo che di tutto mi si possa accusare tranne di essere filoserbo! Un' ultima considerazione riguarda la definizione del "gandhi dei balcani", il kosovo non è l'india e la situazione è alquanto diversa, la non violenza portata avanti da gandhi era una folle novità , in parte vincente; non prendere le armi contro il vicino di casa non significa essere non violenti ma umani!