Il dopo

Il 24 marzo scorso ho ascoltato alla Radio3, trasmissione "Radiotre mondo" l' intervento di Luka Zanon ed un a giornalista da Pristina. Mi sono chiesto ed ho chiesto (alla redazione) di che "d' amore e d' accordo", blaterava, letteralmente detto, la giornalista, se episodi come questi sono all' ordine del giorno;
www.glassrbije.org
Kosmet,(Kosovo e Metohia) 29 marzo 2009

Nel villaggio di Straza vicino a Gnjilane e' stata pesantemente malmenata la serba Stojanka Vasic.
E stata aggredita ieri sera nella sua casa da tre persone mascherate.
Dopo il primo soccorso prestato a Silovo, la Vasic e' stata trasportata al Centro sannitario di Vranje. La polizia kosovara ha fatto il sopraluogo. I dettagli sull' aggressione non sono ancora noti.

A Donja Budriga, nel Kosovo sud-orientale, contro la casa di Dobrila Aksic è stato gettato un ordigno esplosivo

27. marzo 2009.
A Donja Budriga, nei pressi di Gnjilane, nel Kosovo sud-orientale, sulla casa di Dobrila Aksic di nazionalità serba è stato gettato un ordigno esplosivo. Nella deflagrazione per fortuna nessuno è stato ucciso. Il presidente del comune serbo di Gnjilane Predrag Stojkovic ha confermato che à stata gettata una bomba sulla casa di Dobrila Aksic, la quale vive sola all'uscita del villaggio, sulla strada che porta verso il villaggio albanese Zegra. Il portavoce della polizia kosovara Arber Beka ha dichiarato che la polizia non ha nessuna informazione sui motivi di questo atto e il tipo dell'esplosivo che