vengano, signori, "dupe" in vendita!

Non c'è certo da meravigliarsi che il mafioso Djukanovic abbia alla fine optato per il riconoscimento del Kosovo. Un delinquente non può mancare di esprimere la propria solidarietà a un governo di delinquenti peggio di lui (Thaçi e compagnia bella..). Ma, esattamente come mi sono vergognato io del mio governo quando la Croazia ha scelto di cedere alle pressioni occidentali, penso che gli stessi montenegrini provino enorme vergogna per la mancanza di cog...ni dimostrata dal loro governo. Quanto è bello vendere il c..o, no? Ma quello che nè il governo montenegrino nè quello macedone hanno capito è che con questa figuraccia che hanno fatto ieri, hanno firmato la condanna a morte dell'integrità territoriale dei loro paesi. Ma se a Djukanovic e a Gruevski sta bene così, forse starà meno bene ai cittadini montenegrini e macedoni quando gli albanesi decideranno che la regione di Ulcinj e la Macedonia occidentale non dovranno più avere alcun legame politico con Podgorica e Skoplje... E a quel punto i due signori di cui sopra potranno sbraitare finchè vorranno, ma dopo la scelta che hanno fatto ieri non avranno più voce in capitolo sul tema...