freedom

""regolamenti di conti" e la vigliacca caccia al serbo dopo l'arrivo dell'ONU" Renato ma hai vissuto in kosovo durante la guerra del 99??? I miei parenti si e quello che tu definisci "vigliaccata" era uno sfogo pienamente comprensibile fatto da pochi contro coloro che hanno collaborato con i paramilitari serbi, perche tu non conosci momenti in cui questi "inocenti serbi" ti venivano davanti casa e dipingevano le porte con inchiostro per far vedere che erano case abitate da albanesi in modo che i paramilitari/soldati/poliziotti/civili/zingari sapessero dove andare ad uccidere o rubare, tu non conosci momenti in cui quando vedevi un serbo in strada dovevi far in modo che non ti vedesse perche poteva gridare e chiamare la polizia, tu non sai vivere nella paura che di notte ti possono venire a prendere/uccidere/violentare/rubare o cosi anche per gioco massacrare x vedere com'è fatto il corpo umano ma sopratutto non conosci la paura e la disperazione (ma anche la gioia perche non ti hanno ucciso) quando lasci casa tua e devi andare in qualsiasi modo via verso il confine e stare attento anche durante la strada a rastrellamenti o attacchi improvisi.. nonostante hai pagato migliaia di marchi a queste "povere pecorine indifese"!!! Tu e altri che venite qui e fate gli intelletuali da salotto senza sapere cos'è successo veramente in quel paese dovete starvene zitti ed ascoltare chi ci ha vissuto in quei momenti ed'è stato marchiato come un animale solo perche è Albanese!!