"il bello della storia"

Non e' quello della mono o multietnicita'. Non e' per salvare il Kosovo multietnico che i "bombaroli umanitari" sono intervenuti per salvare dal "genocidio"o dalla "pulizia etnica" gli Albanesi Kosovari. Ce lo dicevano e ripetevano milioni di volte allora nel 1999. La loro vera agenda e' finalmente sotto gli occhi di tutti: creare uno stato indipendente sottrando alla Serbia il 15% del suo territorio e darlo in gestione a chi sanno loro, per compiti non pronunciabili:una specie di offshore senza controllo internazionale come dire: La Svizzera
per le finanze, Il kosovo per altre cose............
Mi viene in mente anche che la Svizzera tramite la Sig.a Calmy Rey /ministro esteri) e' la piu' convinta assertice e sponsor di un Kosovo pienamente e immediatamente indipendente.....Non sara' una coincidenza......