domande a cui gradiremmo una risposta

Il governo indipendente dell'Ossezia ha tenuto un secondo referendum per l'indipendenza il 12 novembre 2006, dopo che il primo referendum del 1992 non era stato riconosciuto valido dalla comunità internazionale. Anche nella seconda consultazione la maggioranza dei votanti si è espressa per l'indipendenza dalla Georgia. Tuttavia l'esito non è stato riconosciuto dalla comunità internazionale a causa della mancanza di partecipazione della popolazione di etnia georgiana (25%). Ohibò, perché invece la comunità internazionale ha riconosciuto i referendum secessionisti in Kosovo, dove non ha participato la popolazione di etnia slava (10%), in Croazia, dove non ha partecipato la popolazione di etnia serba (12%), e in Bosnia, dove non ha partecipato la popolazione di etnia serba (38%) e dove il governo promotore era pure incostituzionale?