consiglieri

Leggo che il marito della signora aveva ricevuto l'offerta di un posto come consigliere politico di Agim Ceku. Stiamo comunque parlando di un periodo pre-dichiarazione di indipendenza. Qualcuno sa dirmi come venivano nominati questi "consiglieri" ? Cioè, fu lo stesso Agim Ceku a sceglierlo oppure gli venne imposto? Perchè il "consigliere politico" era uno straniero e non un kosovaro? Idem per quel tal generale americano che è diventato il consigliere di Haradinaj. Insomma per l'establishment anglosassone mi sembra che si siano da tempo aperte notevoli possibilità di lavoro a Pristina e dintorni ! Mi interesserebbe appunto capire come funzionava, o funziona tuttora non so, questo "mercato" dei consiglieri. Che la cosa resti comunque tra noi, se no ci ritroviamo consiglieri inglesi a Casal di Principe o a Corleone !