x Jasmina (II)

...anche per questo fu beatificato. Io potrei risponderti che la chiesa serbo-ortodossa si è comportata in maniera altrettanto vergognosa, basti pensare al vescovo serbo-ortodosso Nikolaj Velimirović, decorato nel 1935 da Adolf Hitler per aver restaurato un cimitero militare tedesco, il Velimirović che nel 1945 tenne un discorso alla cerimonia funebre del collaborazionista e dichiarato fascista Dimitrije Ljotić definendolo un patriota ed ideologo del nazionalismo serbo. Ricordo che nel 1935 Velimirović tenne una conferenza intitolata ''il nazionalismo di San Sava''....cara Jasmina, ti lascio immaginare di che si trattasse. E di casi come questo potrei citartene a decine, ma non voglio tornare indietro di 70 anni come fai tu, mi basta ricordare l'atteggiamento vergognoso della chiesa serbo-ortodossa prima e durante l'ultima guerra, quando la Serbia ha aggredito prima la Croazia e poi la Bosnia.
Basti pensare ai vescovi Nikolaj Mrđa, Lukijan, Anastasije Jevtić, Amfilohije Radović....