partizione (x G.Bertera)

1) I mini-comuni di Ranilug-Partes-Klokot confinano con la Serbia, basta spostare il confine di 8 km. Per quanto riguarda Gracanica (o Strpce), dov’è il problema? Esistono già tantissimi comuni in Europa non confinanti direttamente con lo Stato di appartenenza: Campione, Akrotiri, Dhekelia, Ceuta, Melilla, Gibilterra, Jersey, Guernsey, Guadalupa, Guyana.. ci sono le enclaves di Andorra, San Marino, Liechtenstein… perché Akrotiri e Dhekelia posso essere territori inglesi pur trovandosi a 4.000km dall’Inghilterra e Gracanica non può essere territorio della Repubblica di Serbia pur trovandosi a soli 30km?

2) Gracanica (nella piana di Campo dei Merli) e Ranilug-Partes-Klokot (nella valle della Morava) non sono nemmeno il 2% del territorio del Kosovo. Se consideriamo anche Strpce, arriviamo al 4,5%. Dove è questo grande sacrificio? Con la secessione del Kosovo si è tolto alla Serbia il 15% del suo territorio, ben 11.000 kmq, e qui ci stiamo attaccando a 250kmq???