Non scrivo bugie.MAI.

Io penso di essere una brava persona, non dico bugie, non rubo, non inganno ne sfrutto il prossimo. Non devo mostrare niente a nessuno.
Politika di Belgrado nel 2008 ha pubblicato il contenuto della pagina del Ministero per il turismo del Kosovo dove si descriveva che lì vi è ogni ben di Dio, persino gli orsi polari, ma dei serbi nessuna traccia. E le chiese serbe erano chiamate"chiese eclettiche dello stile romano-bizantino-gotico-albanese che proverebbero che queste influenze non hanno indebolito il carattere e le caratteristiche della cultura spirituale e materiale della popolazione iliro-albanese autoctona". Dopo la denuncia del governo serbo fatta all'Unesco, la pagina fu chiusa ma poi riaperta con altrettanto incredibili contenuti. In nessun posto si scriveva che mai ci fossero esisti i serbi in queste terre. Sui depliants delle agenzie di viaggio albanesi del Kosovo c'è scritto di tutto tranne la verità.
Sito del ministero del turismo albanese kosovaro:
www.visitkosova.org