Kosovo mafioso e fascista

In Kosovo tutto sanno tutto e nessuno sa niente...un po' come in Sicilia...C'e' il presidente di un partito gianizzaro che come premio ai suoi collaboratori offre 1,2 o 5 ragazze per qualche giorno in un viaggio a New York, Parigi, Londra, per dimenticare cosi' le fatiche del duro llavoro quotidiano...ci sono gli albanesi che vengono nei vilaggi serbi, su in alto nelle montagne, dove sono scappati dalle citta', perche' nelle citta' i serbi non ci sono piu', esattamente come davanti ai turchi, e portano via le ragazze serbe per fare le puttane nelle discoteche albanesi...ma loro, questi albanesi sono bravi, le proteggono e poi, qualcuna finisce pure sulle strade del ricco Occidente...ci sono i serbi del Kosovo nord che ti minacciano se vuoi scrivere qualcosa contro di "noi", c'e' la famiglia Osmani che compra la proprieta' collettiva serba, praticamente per niente, non si capisce da chi e questa si chiama privatizzazione... Perche' le ong scelgono il gianizzaro? Hahahaha...cinismo