Crimini Chiesa Cattolica Croata

Non serve andare indietro ai crimini degli anni 40, vogliamo ricordare i crimini di cui si è resa responsabile la Chiesa Cattolica Croata dagli anni 90? La chiesa croata purtroppo la conoscono tutti, i suoi legami col nazismo non sono un mistero, basta ricordare che Pavelic fu fatto scappare e nascosto per 6 mesi in Vaticano, che invece di estradarlo l'ha fatto scappare in Sudamerica. Il copione si è ripetuto negli anni 90. Su OB Drago Hedl ha scritto molti articoli sulla relazione simbiotica tra chiesa croata e criminali nazionalisti, ne ho ritrovati un paio che consiglio di leggere:
http://old.osservatoriobalcani.org/article/view/9942 (il vescovo Lasic al funerale di Sakic, responsabile del campo di concentramento di Jesenovac, dove sono stati uccisi anche moltissimi croati: “ogni croato onesto dovrebbe onorare il nome di Sakic”)
http://www.balcanicaucaso.org/ita...i-strani-messaggi-dei-vescovi-croati
In Croazia abbiamo da 20 anni un'opprimente cappa clerico-nazionalista cui la gente non si ribella per paura di essere etichettati come traditori, serbi (come fosse un’offesa!), cetnici o comunisti (come fossero la stessa cosa). Non se ne può più.