Rapporti Kossovo-Serbia

Mi meraviglio molto che tutte le note che leggo su questo problema continuano a parlare di secessione del Kossovo dalla Serbia senza tenere in alcun conto il fatto che chi è andata contro il diritto internazionale è stata la Serbia di Milosevic che ha annullato nel 1989, in modo del tutto incostituzionale e sotto minaccia armata (e senza i voti necessari a questa modifica) l'autonomia statuale che la Costituzione del 1974 riconosceva a questa regione-stato, e continua a parlare del Kossovo come una provincia della Serbia. Come è possibile non tener conto ed accettare come valido quel sopruso storico avvenuto in forma del tutto illegale e anticostituzionale? Saluti Alberto L'Abate