razzismo

branko ha l'idea più strampalata di razzismo che abbia mai sentito. un popolo che ha un alto tasso demografico, secondo branko, è un popolo razzista. me la devo scrivere da qualche parte. a parte il fatto che non ci vedo niente di male. il non fare figli, per esempio in italia, comporta più problemi che benefici. oltretutto, è logico che un popolo principalmente rurale e spesso oppresso abbia come unica arma di sopravvivenza la riproduzione. razzismo a casa mia significa: offendere, stereotipare, ridicolizzare, commettere atti discriminatori verso qualcuno che è diverso (religione, etnia, colore della pelle...).