Ruecker l'ultimo bugiardo

"Isufi ha usato parole dure anche nei confronti di Ruecker, colpevole a suo dire di aver modificato la Cornice Costituzionale, ignorando così le procedure e infrangendo in modo palese la legge..."

E cosa gliene importa ad un colonizatore l'opinione del colonizato e delle sue leggi?
Gli è mai importato nella storia della colonizazione di tutti i tempi? La massima aspirazione alla quale potrebbe ambire è di essere considerato "il buon selvaggio"!
Ruecker è forse il più bigiardo di tutti i suoi predeccessori: scrive i rapporti alle UN su un Kosovo e Metohija idiliaci, dove l'amore per l'interculturalità si respira con il cafè mattutino. Dei progressi innimaginabili negli standard, di un paese utopico che a leggere le sue rellazioni viene la voglia di trasferirsi!
E poi c'è la realtà...
Immaginate se fosse stato firmato il Rambouillet, tutta la Serbia sarebbe stata in queste condizioni....