Kosovo e Metohija

Metohija (Kosovo e Metohija è il nome della regione), significa in greco la terra della chiesa. Quindi, quasi tutto il Kosovo occidentale, la Metohija appunto, apparteneva in gran parte alla chiesa ortodossa serba. Il regime comunista poi le ha confiscato i terreni e di fatto li ha regalato agli albanesi. Che non smettono però con le ulteriori furti. In Kosovo non è necessaria la legge: basta volere e desiderare le cose degli altri (serbi) e come per magia il desiderio si avvera.