Qualche precisazione per Jasmina

La guerra in Iraq non fu condotta dalla Nato ma dalla famigerata "coalizione dei volenterosi" e fu voluta dall'amministrazione bush e appoggiata da Blair. I franco tedeschi non parteciparono e l'Italia optò per la solita posizione ambigua (con la speranza di salvare gli interessi eni comunque fosse andata). Si trattò di un'aggressione ormai da tutti considerato un grave errore se non un vero e proprio crimine, basti pensare alle menzogne sul presunto arsenale chimico dell'Iraq. Per altro quella guerra oggi mette in discussione ulteriori interventi di questo tipo. Bush&co dovrebbero risponderne penalmente, il che però è impossibile per motivazioni storiche contingenti.
Milosevic è il principale responsabile della guerra di Bosnia, insieme a Karadzic e a Mladic quale esecutore. L'argomento secondo cui Croati e Bosniaci siano ugualmente responsabili, avendo optato per l'indipendenza, ovviamente non regge: potevano anche non essere aggrediti dalla Jna comandata da Belgrado ...continua