Ogni scelta comporta le conseguenze

Gentile Masi, perchè si sente offeso? Mica ho detto a lei di essere un neonazista. La NATO certamente si. O le foto dei bambini irakeni uccisi a freddo mostrati da Wikileaks sono un opera pia? O Faluja è meglio di Srebrenica?
Vede, per me, entrambi, sia i vari tiranni e ditattori del mondo, che la NATO, sono dei colpevoli. L'equazione non è o/o. L'equazione giusta è: sia la NATO che Milosevic, sia la NATO che Sadamm e via dicendo. Solo che, nella NATO ci sono dei paesi reputati i più civili al mondo. E io davvero non vedo nessuna differenza fra i sanguinari serbobosniaci a Srebrenica e i soldati della NATO a Faluja, o ora in Libia. Ha idea di carneficina che la NATO sta facendo in queste ore a Sirte?
E poi, cerco di mettermi sempre dalla parte del più debole. Questo per me significa l'etica. Il più debole è il popolo libico-TUTTO. La NATO HA STERMINATO I CIVILI, HA FATTO DELLE STRAGI per appoggiare la parte della popolazione che ha finanziato, adestrato, armato. Scelga lei.