@ Jasmina

Grazie dei suggeriemnti di lettura, li ho letti entrambi. Non concordo con Zolo quasi per nulla, a parte la riforma delle UN, e su questo concordo con Sofri che ne parla sistematicamente da anni e la cui posizione mi pare eticamente corretta e coraggiosa. Chissà perchè per la gente con questa retorica il problema è solo l'Iraq, mai la Cecenia, mai il Tibet. E come al solito la risposta agli elevatissimi problemi che pongono è talmente alta, che se non la vedono loro, come mai potremmo pensare di vederla noi poveri che non siamo tanto buoni? http://www.youtube.com/watch?v=FMD3buYRunA
Molto più interessante l'articolo di Zizek, in particolare come la violenza nazionalista attecchisca in territori de-ideologizzati o persino liberali (anche se glissa sulla sinistra, tema invece interessante). Vero il gioco strumentale di Israele ma l'antisemitismo di sx esiste e glissa pure su quello
Non vedo l'assimilazione degli immigrati e la regolazione dell'immigrazione in contrasto coi valori europei