Per il carissimo Mauricets, una piccola considerazione.

Carissimo Mauricets, uscito appena adesso da FORZA NUOVA potrò farti notare le più difficili relazioni con l'Italia, la Croazia e la Slovenia; certamente, l'Italia cerca d'investire la maggiore quantità di denaro che possiede ma ci sono facilità di contrasti tra italiani, croati e sloveni con simili sentimenti, ragion per cui dover proporre se vorranno ricordare il 10 febbraio oppure il rispetto reciproco, non si possono avere entrambe, come faresti caro Mauricets? Spiegati! Gli italiani sono brava gente ed è vero, investono nei mercati terzi, propongono di lavorare per gli italiani e conseguentemente paga per la produzione creata entro tale tempo. Guardare al passato? Non vedo cosa giovi ed a chi, così tenteresti di rivolgerti a me condizionalmente? No, non accetto, causalmente accetto ma condizionalmente il discorso si ritiene fuori discussione e privo di possibili commenti. Ricorda, caro Mauricets che solo rovine inseguono i ricordi ma io voglio vivere il presente, senza fine.