Un'immagine di Tom Benettollo

E' morto ieri all'alba Tom Benettollo, presidente dell'ARCI. E' stato colto da malore mentre parlava in un dibattito a Roma. Pubblichiamo una lettera inviata da ICS.

21/06/2004 -  Anonymous User

Un'immagine di Tom Benettollo

CIAO, TOM

Sgomento e dolore. La morte di un amico così caro lascia un vuoto che non si può
colmare. Un vuoto che non vuole essere colmato. Tom Benetollo non lo si può ricordare
se non come un amico e un compagno di tante battaglie. Un pacifista convinto e
sincero. Un uomo politico che sapeva coniugare la tenerezza dello sguardo ai più
svantaggiati con la più intransigente determinazione di chi fa della politica una cosa
seria.

Con noi ha condiviso dieci anni di storia. L'inizio del Consorzio, la presenza in ex-
Jugoslavia, le difficoltà della ricostruzione e la sfida della società civile sulla quale
abbiamo tanto lavorato. La capacità di dare allo spirito consortile un senso profondo,
svincolandolo da presenzialismi e legandolo invece alla forza di un impegno comune e
quindi più forte.


Le tante battaglie in nome di una società più giusta, anche la nostra, in favore di una
legge sull'asilo per l'integrazione sociale degli immigrati. E ancora in Iraq, prima della
guerra, durante e dopo.

Nelle piazze, con la testimonianza pacifista che ha sempre contraddistinto il suo
impegno e che ha voluto condividere con tutti noi.

Tom era un punto di riferimento. Una persona con cui confrontarsi e trovare sempre un
interlocutore saggio e un amico con il quale affrontare anche le situazioni più difficili.
ARCI è in ICS fin dalla sua costituzione. Tom ha sempre profondamente creduto nella
forza della solidarietà costruita dal basso, con l'impegno di tutti. Grandi e piccoli.
E oggi nel ricordarlo non possiamo che farci forza della sua testimonianza di
responsabilità, di passione e impegno politico e civile. "...Dalla parte del torto": dalla
parte di chi non ha voce; dalla parte di chi non ha diritti.

Abbracciamo Eva e Gabriele, che hai lasciato così piccolo e al quale mancheranno il
tuo affetto e la tua guida. Ma il tuo esempio resterà.

Tom, mancherai a tutti noi

Gli amici di tutte le associazioni e gruppi di ICS


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!