Petizione pubblica in Slovenia

Sono una cittadina slovena e vivo ai confini con l'Italia. Vorrei informare a chi interessato di firmare la petizione pubblicata anche in lingua italiana sulla pagina web
http://terminal.mladina.si/
Iscriva il suo nome, cognome e città nell'apposita casella e prema il tasto "Poslji".
Ringrazio tutti quelli che collaboreranno ed appogeranno l'idea di un ambiente più sano, molto più importante dei soli interessi economici. L'economia si può fare anche con il turismo ed altre attività che non vanno contro la salute e l'incolumità delle persone.
Terminals di questo tipo si possono costruire anche altrove, dove non c'è gente.
Oppure potremmo cominciare ad usare l'energia "libera" della quale se ne parla già da parecchio tempo. Ma non si fà quasi niente affinchè si cominci ad usarla anche praticamente già da addesso. Non aspettando che "la fine del mondo" c'è lo dica, che dovevamo farlo già da tempo.
Perchè i tsunami, gli uragani, le eruzioni dei vulcani, quello che è accaduto nelle Filippine ed altrove, etc ? La Terra, donna anch'essa, stà dicendo basta, non mi piace come mi state trattando, ne sono stufa. Se non cambierete, ci sarà il finimondo. La Terra si stà comportando come tutte le donne. Ci sta dicendo, che se non cambieremo, diventerà nostra nemica. è come tutte le donne, sopporta, sopporta, ma quando è stufa è stufa e butta tutto per aria. E se ne và.