origini ed appartenenze

Edmond, il "Sig." Gianfranco è da qualche tempo che ostenta (e se ne vanta) la sua militanza tra le file dell'estrema destra. A lui piace così, lasciamoglielo fare, in fondo a volte certi pensieri si screditano meglio se vengono palesati. Quanto ad appartenenze e origini ed altri argomenti affini all'attività di "autoamore" noi sappiamo benissimo (spesso per esperienza, certe volte anche solo per capacità) che si può essere italiani e albanesi e un sacco di altre cose contemporaneamente. O niente di tutto ciò e solo esseri che respirano. Bologna è mia tanto quanto è Lezhe, o forse di più, dal momento in cui Bologna l'ho "resa" mia consapevolmente. Ma sai, questi sono discorsi per chi al mondo ci vuole stare e lo vuole conoscere, mica per chi pensa che è uscito dal quadrato di terra dov'è nato e si risolve in quell'unico quadrato. E poi ci sono anche tizi come Decebalo che si sognano (o inventano?) le cose, tipo la presunta dichiarazione di Daniel di essere italiano.