@ Gianfranco

Bellissimo commento, lo trovo molto corretto e interessante.
Continuo a pensare che la fattispecie di genocidio dovrebbe avere solo valore giuridico, e non sono certo che anche giuridicamente sia un concetto pienamente giustificato. Non dovrebbe essere utilizzato per partigianeria nazionalista: qui ne abbiamo visti tanti di commenti di questo tenore, come dimenticare la nazietta buonanima? (buonanima si fa per dire).
A mio avviso il commento di Pinotto è il classico commento partigiano e giustificazionista