voglia attesa e speranza

da quanto (finora purtroppo solo) letto, il documento rappresaenta esattamente cio' che credo fortemente sia piu' necessario alla gente che ha vissuto le guerre in ex-jugoslavia: 1) coscienza di non sapere che la propria verita' 2) empatia verso le verita' altrui. e verita' puo solo esserci dove c'e' stata sofferenza, le verita' di chi filosofeggia senza aver sofferto non possono rappresentare nulla. osservatorio mi raccomando raccogliete l'appello di manlio, appellatevi a chi ne a voglia se necessario ma fate tutto cio' che potete per rendere il documento disponibile in italia!