per Ivano (1)

I serbi mi sembrano essere più cauti caro Ivano, una minoranza (dovrebbe essere tutelata per dovere e non per piacere), cosa che attualmente viene a mancare, l'unica soluzione (secondo me sarebbe da fessi parlar di ricorrere ai fucili), l'unica alternativa (sarebbe di ricorrere ai mitra per dimostrare chi comanda che con una guerra, molto meglio un guerrone!!!) ma allora, perché il Parlamento Italiano non si preoccupa delle minoranze nazionali all'estero??? E' veramente vergognoso caro Ivano di ciò tu mi vada elencando; suppongo che anche la Slovenia debba salvaguardare le proprie minoranze Italiane ed Ungheresi, ergo sum, non è possibile vivere in questi modi, fanno imbestiare tutto il mondo questi tipi di Presidenti, guarda Tito che si fece giustizia da sé, annientando la minoranza, totalmente inopportuno, Tudjman e cosa fece??? Niente! E Mesic? Non vidi far altro che di male in peggio e questo secondo me sarà ininfluente come tutti gli altri; vacca miseria, certo che la REPUBBLICA ITALIANA dovrebbe darsi da fare ma ne parlano solo quì a Trieste come parli giusto tu Ivano, il resto? Non c'è nessunissimo tornaconto e se il conto non torna, cosa ci guadagneremmo in questa CARA ITALIA che collabora da sempre con gli (USA) ma non desidera affatto curarsi di sé stessa? La CROAZIA starebbe a mio avviso molto meglio estromessa dall'UE proprio perché cura delle minoranze al 100% non vi fù, povero me Ivano!