per Gianfranco 6

Ho paura che i regimi balcanici hanno un po tappato la bocca alle varie minoranze etniche che vivono nella regione, dandoli un "contentino" per delle piccole concessioni politiche e culturali. Paragonando la Italiana con le minoranze Serbe nella regione, quelle Italiane hanno ottenuto molto di più, anche se sono delle cose irrisorie. Mi spiego. Nella ex Jugoslavia, e specificatamente nella ex Repubblica Federale della Croazia i Serbi erano un popolo costituente di questa Repubblica, con i suoi 2/3 della popolazione e 1/3 del territorio. Adesso sono 3% nella "nuova" Croazia e non hanno più la continuità della presenza territoriale, e non sono più etnia costituente diventando solo una minoranza etnica. Questa la dice lunga sul operato della politica croata negli ultimi 20 o 60 anni. Questo è solo seguito della politica nazionalista antecedente e da sempre presente nella loro mentalità.