Minoranze tosate e minoranze sparite

Queste statistiche da censimento fanno riflettere. Sappiamo che il calo degli italiani è conseguenza della pulizia etnica, ma non si comprende la sparizione degli istro-romeni e dei morlacchi. Come se in Alto Adige i ladini scomparissero confluendo nell'etnia italiana o in quella tedesca. Quanto poi all'uso dell'italiano invece che del serbo non si debbono dimenticare gli accordi internazionali precedenti. Tito, astuto e abilissimo nelle trattative non fece alcun regalo, ogni concessione fu pagata con tangibili contropartite da parte dell'Italia.