Chi ha ucciso Mussolini?

Articolo molto interessante anche se, a mio avviso, contiene un'impostazione di fondo vagamente stalinista. Quando ironizza sulle tentazioni letterarie di Oreskovic e di eventuali altri consoci, inserisce trasversalmente un'opinione che non condivido: quella che alcuni individui non abbiano diritto di esprimere il loro punto di vista. Questo atteggiamento non mi pare abbia mai portato nulla di buono; meno che mai in riferimento ad una guerra che ha una percentuale di correi che la spada della giustizia non potrà mai discernere con esattezza.
Io credo che sarebbe una buona cosa se anche tutti i grandi ricercati per crimini di guerra potessero esprimere un'autodifesa pubblica anche prima del loro arresto, che mi auguro sia imminente. Le loro verità difficilmente mi farebbero cambiare idea sul loro operato ma sono certo che mi aiuterebbero a capire meglio cose che non ho compreso.