x Gianfranco

"Lei era giornalista ad Osijek... Perché ha deciso di affrontare un tale argomento? Quand'è che è venuto a conoscenza della scomparsa di cittadini serbi ed iniziato a svolgere indagini sull'argomento? Nel 2005 lei ha redatto un testo cruciale in cui ha accusato Branimir Glavaš di avere ucciso alcuni civili all'interno di un garage...",come vedi io mi riferivo alla sua onestà nell ammettere crimini di guerra contro civili serbi e indagare per portare all arresto,anche a costo di rischiare la morte.molti giornalisti e politici croati non hanno questa onestà.se poi esso ha esagerato nel pompare le colpe serbe questo io non lo so.sta di fatto che è onesto anche da parte nostra(di noi serbi)indagare allo stesso modo per quanto riguarda i crimini commessi dai "nostri".è di vitale importanza per la nostra causa,che come te sai io ho difeso e sempre difenderò.