Janko Bobetko

Un team di medici del TPI de L'Aja starebbe per far visita all'ex generale Janko Bobetko accusato di crimini di guerra, attualmente all'ospedale per motivi di salute.

09/01/2003 -  Anonymous User

Secondo quanto riporta l'agenzia croata Hina (8 gennaio 2003), il tribunale internazionale de L'Aja avrebbe richiesto la formazione di un team di esperti per visitare a domicilio il generale Janko Bobetko (83 anni), accusato di crimini di guerra. A darne notizia è stata Florence Artman, portavoce del procuratore del tribunale. Secondo la Artman, il pubblico ministero ha richiesto il 19 dicembre scorso presso il Consiglio del tribunale la formazione di un team di medici, e la richiesta è stata approvato dal Consiglio il giorno prima che il tribunale sospendesse i lavori per le festività. Il tribunale ha infatti ripreso a lavorare questa settimana dopo quindici giorni di sospensione.
Da fonti diplomatiche sembrerebbe che il team di medici possa far visita al generale in pensione nelle prossime due o tre settimane.La Croazia , dopo che Bobetko è stato trasferito all'ospedale per motivi di salute il 28 novembre dello scorso anno, ha fatto sapere al tribunale de L'Aja che non può richiederne il mandato di arresto per i crimini commessi nel settembre del 1993 durante l'operazione "Medacki dzep".

Vedi anche:

Croazia: il caso Bobetko

Atto di accusa


Quest’anno OBCT festeggia 20 anni. Aiutaci a continuare il nostro cammino, rimani vicino alla nostra comunità di cui fanno parte corrispondenti, attivisti della società civile, ricercatori universitari, studenti, viaggiatori, curiosi e tutti i nostri lettori. Abbonati a OBCT!