i morti sono tutti uguali

Seks, Glavas e Mercep a Osijek hanno fatto le stesse cose che hanno fatto a Srebrenica Mladic e Karadzic